7 cibi per ridurre i rischi di cancro

Viviamo in un mondo inquinato, dove le sostanze pericolose con le quali veniamo in contatto sono tante – e non sempre è semplice evitarle. Ma un ambito della nostra vita dove possiamo davvero fare qualcosa per essere più sani c’è, ed è quello dell’alimentazione: e considerando che mangiare è il modo più semplice di assumere sostanze, non sarà difficile concordare sul fatto che sia bene preoccuparsi molto di cosa si mangia!

I seguenti sette alimenti sono quelli a cui si riconoscono i migliori effetti sulla prevenzione del cancro – oltre ad una serie di benefici per la salute. Proviamo ad introdurli massicciamente nella nostra dieta!

1. I frutti di bosco sono ricchissimi di sostanze note come antiossidanti, che sono la prima linea di protezione delle cellule contro il cancro. Inoltre contengono polifenoli, che riparano le cellule danneggiate, e anche vitamina C. Gli studi in merito sembrano evidenziare che siano utili nella prevenzione del cancro della pelle, dei polmoni, del seno e della vescica. Sul piano culinario sono ingredienti base di molte preparazioni dolci.

2. L’uva, di ogni genere, è ricca di resveratrol, oltre che di antiossidanti, e ci sono diversi studi che sembrano indicare come tali sostanze abbiano un effetto notevole nell’impedire alle cellule cancerose di crescere e moltiplicarsi nel corpo, soprattutto nei pazienti affetti da cancro al colon, allo stomaco, al seno e al fegato.

3. Broccoli e cavolo hanno un’elevata concentrazione di sostanze anticancro, come i glucosinolati e l’indol-3-carbinolo, e sono di grande aiuto nel mantenere sotto controllo la velocità di diffusione nell’organismo del cancro. Gli studi hanno mostrato effettiinteressanti sui pazienti affetti da cancro allo stomaco, al seno, alla faringe e alla laringe, all’esofago e alla bocca.

4. I pomodori maturi sono rosso brillante, e tale colore deriva dal licopene, una sostanza antiossidante che contengono in grande quantità. Gli studi condotti in Germania hanno evidenziato come tale sostanza distrugga le cellule che si stanno sviluppando in maniera errata, e possa inoltre proteggere la pelle dal cancro legato alla luce ultravioletta. L’effetto positivo è stato osservato anche su malati di cancro alla prostata, al seno, all’endometrio, ai polmoni e alla bocca.

5. L’aglio ha una lunga tradizione gastronomica, ma ha anche un effetto positivo sulla salute: oltre a contenere anch’esso antiossidanti, infatti, è anche ricco di allilsulfidi, che disturbano la moltiplicazione delle cellule cancerose. Se ne sono rilevati effetti nei casi di cancro a seno, stomaco, polmoni, colon, ed esofago.

6. Il Tè presenta elevate concentrazioni di un antiossidante noto come catechina, e ci sono diversi studi che parrebbero indicare che possa ridurre il rischio di tumori. È particolarmente raccomandato a chi soffre di cancro a fegato, colon, seno, polmoni, pancreas, stomaco, prostata e pelle.

7. I Legumi, per finire, come ad esempio piselli, fagioli e lenticchie, contengono fibre e sostanze chimiche che combatterebbero la diffusione del tumore. Sono particolarmente consigliati per il cancro al colon e allo stomaco.

About: admin